Rosé de Sers


Rosé de Sers

 

Il Rosé de Sers è un metodo classico da uva Pavana 100% (da “Padovana”), antica varietà a bacca rossa ampiamente diffusa nel passato lungo tutta la Valsugana fino ai Colli Euganei fino agli anni Sessanta ed ora quasi a rischio di estinzione. Le uve sono coltivate sulla collina di Tenna, a ridosso dei laghi di Levico e Caldonazzo, e in alcuni vigneti a Serso.

 

L’epoca di vendemmia cade approssimativamente tra la fine di settembre e la prima decade di ottobre, a seconda dell’annata. L’uva raccolta si caratterizza per la spiccata acidità. Alla vendemmia, effettuata interamente a mano, segue poi una vinificazione in bianco tipica per le basi spumanti di alta qualità, che conserva il colore della varietà. La fermentazione avviene in vasche di acciaio ad una temperatura controllata di circa 18° C e il vino poi rimane sulle fecce fino a poco prima del tiraggio che avviene nella primavera successiva.
Il vino inizia così la sua presa di spuma a cui succede un affinamento sui lieviti di 24 mesi.

 

Di particolare interesse è la verticalità del Rosé de Sers, un risultato paragonabile a quello dei migliori champagne francesi. Questi fattori, associati ad un basso dosaggio (2 g/l), donano equilibrio al prodotto, una spalla importante, in linea con il Blanc de Sers Brut Nature.

 

Spumante
Colore: delicato rosa antico.
Profumo: il bouquet richiama i piccoli frutti di bosco, la rosa selvatica, il melograno.
Sapore: il fine perlage esalta la sapidità e la verticalità di questo vino.
Perlage: fine

 

Accostamenti gastronomici
Ottimo come aperitivo si accompagna molto bene con antipasti leggeri, con piatti a base di pesce d’acqua dolce e di mare.

 

 

ACQUISTA ONLINE